Come costruire negozi Shopify nel 2024🔥: guida rapida in 15 minuti

Stai pensando di lanciarti nel mondo della vendita al dettaglio online nel 2024? Costruire un negozio Shopify potrebbe essere il tuo biglietto d'oro!

Shopify è un'incredibile piattaforma che semplifica il processo di creazione di un negozio online, indipendentemente dal fatto che tu possieda competenze tecniche eccezionali o che tu sia solo un principiante.

Descriverò sette semplici passaggi che ti aiuteranno a costruire facilmente il tuo negozio Shopify.

Dalla scelta di un tema interessante che si abbini al tuo stile all'aggiunta di prodotti e alla preparazione del tutto per i tuoi clienti, ci pensiamo noi.

Questo è il momento perfetto per iniziare la tua avventura online e con Shopify è più fattibile che mai. Esploriamo come lanciare il tuo negozio Shopify quest'anno!

Come costruire negozi Shopify

Come costruire negozi Shopify in 7 semplici passaggi? 

Per avviare il tuo negozio online utilizzando Shopify:, non hai bisogno di molto tempo e fatica; basta seguire alcuni semplici passaggi con un pacchetto di prova gratuito di 14 giorni e, Tadaaa, il gioco è fatto! Per avviare il tuo negozio Shopify, devi registrarti per un account.

Di seguito sono riportati i 7 passaggi con cui puoi costruire il tuo negozio utilizzando Shopify:

1) Registrati con Shopify

Inizia con Shopify

Per iniziare, visita Shopify.com. Per iniziare a creare l'account, compila il modulo di registrazione.

  • Compila i dettagli richiesti e quindi fai clic sul pulsante denominato "Crea il tuo negozio ora".
  • Hai bisogno di un nome univoco per il tuo account Shopify; altrimenti, se esiste un account con lo stesso nome, ti verrà chiesto di optare per un altro nome.
  • Successivamente, dovrai inserire alcuni tuoi dati personali, come indirizzo, email, informazioni di contatto, ecc.

Ti farà domande relative alla tua attività, ad esempio cosa intendi vendere. Se stai sperimentando Shopify, puoi scegliere "I'm". solo giocando in giro ' nel 'Avete prodotti? ' cadere in picchiata.

Al termine, fare clic su 'Ho finito.'

2) Inizia a configurare il tuo negozio online

Inizia subito a Shopify

Dopo la registrazione, ti reindirizzerà alla home page del tuo sito web o del negozio appena creato.

Ora sei pronto per iniziare a personalizzare l'aspetto fisico del tuo negozio, caricare i prodotti e impostare le modalità di pagamento e di spedizione delle merci.

3) Ravviva il tuo negozio con un tema

Prima di rifornire i tuoi scaffali, dai un tocco virtuale al tuo negozio.

  •  Passaggio 1: sfoglia i temi

Shopify Temi

Durante l'accesso a Shopify:, Visitare il Shopify: negozio di temi su temi.shopify.com. Qui troverai oltre 100 temi tra cui scegliere, inclusa un'ampia gamma di temi gratuiti.

Puoi filtrare i temi a pagamento o gratuiti, per settore (come arte, abbigliamento, cibo, gioielli, ecc.) e per funzionalità (come un menu a discesa o l'integrazione della newsletter). Puoi anche ordinare i temi per prezzo, popolarità e più recenti.

  • Passaggio 2: controlla i dettagli del tema e rivedis

Una volta trovato il tema che ti piace, fai clic sull'immagine di esempio del tema. Ti verranno fornite ulteriori informazioni sul tema, ad esempio se il tema è reattivo (ovvero, compatibile con i dispositivi mobili) e altre funzionalità del tema.

Scorri verso il basso per trovare queste recensioni e vedere cosa pensano gli altri utenti del tema.

  • Passaggio 3: visualizzare in anteprima il tema

Per vedere il tema in azione, fare clic su guarda la demo, che è accanto a prendi tema pulsante. Se il tema è disponibile in diversi stili, puoi anche visualizzare le demo dei diversi stili facendo clic su di essi.

  • Passaggio 4: ottieni il tema

Hai trovato un tema che ti piace? Buon lavoro! Ora fai clic sul verde prendi tema pulsante. Shopify ti chiederà di confermare che desideri installare il tema.

Clicchi pubblica come tema del mio negozio. Non preoccuparti se non ti senti sicuro al 100% che sia il tema giusto per te. Puoi sempre cambiare idea in seguito.

  • Passaggio 5: personalizza il tuo tema

Avvia il negozio Shopify

Dopo che il tema è stato installato, Shopify te lo farà sapere e ti darà la possibilità di farlo vai al tuo gestore del tema e quindi fare clic su questo.

Il tuo gestore temi mostra i temi pubblicati (quelli che hai installato o attivato più recentemente) e i temi non pubblicati (temi installati in precedenza).

Per personalizzare i tuoi temi, cambia i colori e i caratteri o fai clic su impostazioni tema.

lancia Shopify

4) Aggiungi prodotti

Un negozio non è un negozio senza merce da vendere! Ora che hai ripulito i tuoi scaffali con un tema elegante, sei pronto per riempirli di prodotti.

  • Passaggio 1: aggiungi un prodotto

Aggiungi un prodotto

Per iniziare ad aggiungere prodotti, fare clic su prodotti scheda nel menu a sinistra. Quindi fare clic su aggiungi un prodotto pulsante.

  • Passaggio 2: inserire i dettagli del prodotto

Questo è quando inizia il lavoro. Per ogni prodotto che elenchi, devi inserire un'ampia gamma di dettagli. Questi includono:

  1. Il nome del prodotto
  2. Una descrizione del prodotto
  3. Un'immagine del prodotto
  4. Il tipo di prodotto (ad es. giochi da tavolo, tavole da surf)
  5. Il venditore (cioè il marchio, ad esempio Apple)
  6. Prezzo

Puoi anche selezionare se addebitare le tasse sui prodotti, se è richiesto un indirizzo di spedizione (non lo è se vendi prodotti o servizi digitali) e il peso del prodotto per calcolare la spedizione.

Imposta collezioni (gruppo di prodotti)

Una collezione è qualsiasi gruppo di prodotti che hanno alcune caratteristiche in comune che i clienti potrebbero cercare quando visitano il tuo negozio. Ad esempio, i tuoi clienti potrebbero acquistare:

  • vestiti specifici per uomini, donne o bambini
  • oggetti di un certo tipo, come lampade, cuscini o tappeti
  • articoli in saldo
  • articoli di una determinata dimensione o colore
  • prodotti stagionali come biglietti di auguri e decorazioni.

I prodotti possono apparire in qualsiasi numero di collezioni. Le tue collezioni vengono solitamente visualizzate sulla tua home page e nella barra di navigazione.

Ciò aiuta i clienti a trovare ciò che stanno cercando senza dover fare clic sull'intero catalogo.

Inoltre, puoi inserire informazioni SEO per il prodotto e creare raccolte di prodotti, che rendono più semplice per i clienti trovare ciò che stanno cercando durante la ricerca dei prodotti.

Ti verranno inoltre richieste informazioni più avanzate sul prodotto. Questo è facoltativo ma è utile per organizzare il tuo stock se prevedi di vendere una vasta gamma di prodotti. Queste informazioni includono:

  1. SKU– Questo è il codice che usi per tracciare le scorte nel tuo inventario.
  2. Codice a barre– Le linee scansionabili che fanno riferimento ai dati del prodotto.
  3. Confronta ad un prezzo– Puoi usarlo per mostrare i tuoi prezzi bassi rispetto ai tuoi concorrenti.
  • Passaggio 3: salva il prodotto

Quando hai finito di inserire i dettagli del prodotto, fai clic sul verde salvare pulsante. L'elenco dei prodotti è completo.

5) Modifica le impostazioni di Shopify

La maggior parte dei temi di Shopify ti consente di apportare semplici modifiche che possono modificare in modo massiccio l'aspetto del tuo negozio, quindi puoi stare tranquillo sapendo che non ti ritroverai con un sito Web che assomiglia a un clone di migliaia di altri negozi.

Nella schermata di amministrazione, seleziona 'temi' dal menu di navigazione a sinistra. In questa pagina vedrai il tuo tema live in una casella in alto. Nell'angolo in alto a destra di quella casella ci saranno due pulsanti.

Il primo è composto da tre punti e offre alcune modifiche alle impostazioni di base. Uno di questi ti consente di creare un duplicato del tema.

Ti consigliamo vivamente di farlo nel caso in cui apporti modifiche che non ti piacciono, quindi puoi eliminare il duplicato e ricominciare. Il secondo pulsante dice 'personalizza tema.'

Se fai clic su di esso, verrai indirizzato a una pagina che controlla tutte le funzionalità di base del tuo negozio.

Questo è un ottimo momento per giocare a fondo con le impostazioni e testare tutte le funzionalità in modo da poter scoprire di cosa è capace il tuo sito.

Impostazioni colore tema Shopify

Le funzionalità più comuni includeranno:

  • Caricamento loghi
  • Caricamento di diapositive in un carosello della home page
  • Aggiunta di funzionalità relative agli articoli alle pagine dei prodotti
  • Scegliere quanti elementi visualizzare su ciascuna riga delle pagine della raccolta
  • Le combinazioni di colori
  • Scelte dei caratteri

Alcuni temi ti consentono anche di riposizionare gli elementi sulle pagine, ad esempio mostrando le immagini dei prodotti a sinistra, a destra o al centro della pagina. Puoi anche scegliere se visualizzare i pulsanti social Mi piace/tweet/pin/+1.

6) Ottieni il tuo negozio online "LIVE"

pagamenti shopify

Queste sono le basi per creare un negozio Shopify. Hai un tema e dei prodotti. Tutto quello che devi fare ora è confermare quali metodi di pagamento accetti, impostare l'aliquota fiscale locale e confermare la tariffa di spedizione.

Tutto ciò può essere fatto in memorizzare le impostazioni scheda, che si apre facendo clic impostazioni nel menu a sinistra.

Quando desideri lanciare il tuo negozio nel mondo, ti verranno richiesti i dettagli della tua carta di credito. Shopify inizierà a fatturare 14 giorni dopo la creazione del tuo account.

Vendita felice!

Prima che il tuo sito possa essere pubblicato, devi aggiungere qualche dettaglio in più sulla tua azienda e su come prevedi di effettuare le consegne e pagare le tasse.

  • Passaggio 1. Conferma i tuoi dettagli generali

Inserisci il nome shopify

Completa tutte le informazioni sulla tua attività in questa pagina. Inoltre, utilizza Google Analytics. Questo può rivelarsi una fonte preziosa per monitorare i visitatori del tuo negozio.

  • Passaggio 2. Configura le impostazioni fiscali

Shopify tasse

  1. Vai alla pagina dei prodotti del tuo amministratore
  2. Fare clic sul nome di un determinato prodotto.
  3. Scorri verso il basso fino alla sezione chiamata "Inventario e varianti".
  4. Fare clic sul collegamento di modifica accanto al file variante del prodotto per aprire una finestra di dialogo.
  5. Assicurati che le caselle di controllo accanto a addebitare le tasse e richiede la spedizione vengono selezionati se è necessario includerli con i prodotti.
  6. Alcuni negozi non dovranno addebitare tasse o spese di spedizione su prodotti come i beni digitali. D'altra parte, un negozio di magliette dovrà probabilmente caricare entrambi.
  7. Se hai intenzione di spedire il tuo prodotto ai clienti, assicurati di inserire il peso del prodotto nel campo appropriato.
  • Passaggio 3. Configura i dettagli di spedizione per il tuo prodotto

Shopify Spedizione

Se le tariffe di spedizione sono troppo basse o non offri abbastanza opzioni, potresti perdere alcune vendite.

Shopify calcolerà una tariffa di spedizione per i tuoi clienti solo in base alle regole che definisci nella pagina di amministrazione della spedizione. Per essere sicuro di non perdere alcuna vendita:

  1. Dall'amministratore del tuo negozio, vai alle impostazioni> pagina di spedizione.
  2. Nella sezione "tariffe di spedizione", controlla se hai impostato una tariffa di spedizione basata sul peso e regolala in base alle specifiche del tuo prodotto.
  • Passaggio 4. Testa il tuo sistema di ordini

Per testare il tuo sistema, puoi simulare una transazione utilizzando il gateway fasullo di Shopify.

Per utilizzare il gateway fasullo:

  1. Dal tuo negozio, Admin> fare clic Impostazioni profilo, poi Pagamenti per accedere alle impostazioni dei pagamenti.
  2. Se hai abilitato un gateway per carte di credito, disattivalo prima di continuare. (Clic edit, poi disattivare, quindi conferma la disattivazione.)
  3. Nel accetta carte di credito , fai click su selezionare un gateway per carte di credito per aprire il menu a discesa.
  4. Scorri l'elenco fino a altri, quindi fare clic su (per il test) gateway fasullo.
  5. Clicchi attivare (o Ãˆ infatti possibile riattivare se hai già utilizzato il gateway fasullo).
  6. Vai al tuo negozio ed effettua un ordine come farebbe un cliente. Al momento del pagamento, inserisci i seguenti dettagli della carta di credito invece dei numeri autentici.

Passaggio 5. Testare un vero gateway di pagamento con una transazione autentica

  1. Assicurati di aver configurato il gateway di pagamento che desideri testare.
  2. Effettua un acquisto dal tuo negozio come farebbe un cliente e completa il checkout utilizzando i dettagli della carta di credito autentica.
  3. Annulla immediatamente l'ordine per rimborsarti ed evitare di pagare le commissioni di transazione.
  4. Accedi al tuo gateway di pagamento per assicurarti che i fondi siano passati.

7) Considera l'acquisto di un nome di dominio

Per rendere attivo il tuo sito, avrai bisogno di un nome di dominio. Hai due scelte per questo. Innanzitutto, puoi acquistare un dominio da Shopify e verrà aggiunto automaticamente al tuo negozio.

Ciò ti fa risparmiare tempo, soprattutto se non hai conoscenze di hosting di un sito web. Questi domini in genere costano $ 9- $ 14 per anno. La tua seconda opzione è acquistare un dominio da terze parti, come Go-Daddy.

Questi domini partono da $ 1.99 all'anno. Lo svantaggio è che dovrai reindirizzare tu stesso i record DNS, il che all’inizio può sembrare scoraggiante.

Se non riesci a trovare un buon nome di dominio, leggi i miei consigli su come scegliere un nome di dominio. Ecco i passaggi per rendere attivo il tuo nuovo negozio Shopify su un nome di dominio di terze parti.

1. Aggiungi il nuovo dominio in Shopify

Nel pannello di controllo Shopify, dalla navigazione a sinistra, vai a impostazioni e poi domini e aggiungi il tuo nome di dominio utilizzando il "aggiungi un dominio esistente" pulsante.

2. Aggiorna i record DNS

Accedi al tuo registrar di domini e apporta le seguenti modifiche ai record DNS:

  • Sostituisci il @ o il record A principale con il seguente indirizzo IP: 23.227.38.32
  • Aggiungi o sostituisci il CNAME www con nomenegozio.myshopify.com (ovvero, il link Shopify del tuo negozio senza il bit http, che puoi vedere nella pagina delle impostazioni dei domini)

3. Rimuovi eventuali password del negozio

Altrimenti, nessuno potrà accedere al tuo sito anche una volta attivo.

4. Impostare come principale se pertinente

domini shopify

Nel frattempo impostazioni> domini, puoi scegliere il tuo dominio principale utilizzando il menu a discesa nella parte superiore dello schermo:

Assicurati di controllare anche il file 'reindirizza tutto il traffico a questo dominio.' Ciò significa che il traffico verso tutti gli altri domini verrà indirizzato al tuo dominio principale. Questo è fondamentale per un buon SEO.

5. Aggiunta di altri domini 

configurazione del dominio

Puoi ripetere i passaggi 1 e 2 con altri nomi di dominio di tua proprietà. Tutti i nomi di dominio verranno reindirizzati al file 'Primario' dominio, che puoi modificare in qualsiasi momento con il 'Metti come primario' opzione accanto a ciascun nome di dominio.

Tieni presente che il numero di nomi di dominio che possiedi non ha alcuna influenza sulla SEO.

Consigliato e utile:

Fatti su Shopify:

  • È una soluzione/strumento di e-commerce tutto in uno che ti consente di creare da zero un negozio di e-commerce funzionale senza l'aiuto di un designer o sviluppatore.
  • Per utilizzare Shopify non sono richieste competenze di codifica.
  • È uno strumento a pagamento, da $ 9 a $ 179 al mese.
  • Ti consente di vendere ciò che desideri (beni, servizi, prodotti digitali e fisici, nonché drop shipping).
  • Puoi usarlo offline e online (puoi usarlo come negozio online ma anche usare il loro punto venditae con Shopify", che è il loro sistema per negozi al dettaglio che consente all'utente di integrare il proprio negozio in loco con la propria configurazione in Shopify).
  • Ci sono più di 100 design online tra cui scegliere per il tuo negozio (alcuni dei quali a pagamento).
  • Ogni nuovo sito riceve gratuitamente un sottodominio personalizzato. Ad esempio, qualcosa come: YOURSTORE.shopify.com.
  • C'è supporto 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX.

Il primo metodo prevede la registrazione per il Shopify: servizio di e-commerce, mentre l'altro utilizza WordPress e installa il WooCommerce plugin per iniziare a vendere online.

Differenza tra Shopify e WooCommerce

La differenza principale tra WordPress e Shopify: è che Shopify è uno strumento/servizio online, mentre WordPress è un software autonomo che devi installare tu stesso.

caratteristica Shopify: WooCommerce
Tipo di piattaforma Ospitato, closed source Open-source plugin per WordPress
Facilità d'uso Molto facile da usare con un'interfaccia intuitiva Richiede maggiori conoscenze tecniche, soprattutto con WordPress
Costo Commissioni di abbonamento mensili + commissioni di transazione (varia in base al piano) Installazione gratuita, ma costi per hosting, temi e pluginpossono sommarsi
Possibilità di personalizzazione Limitato ai temi e alle app disponibili nel marketplace Shopify Altamente personalizzabile grazie all'accesso a WordPress pluginse temi
Funzionalità SEO Buone funzionalità SEO pronte all'uso Eccellente potenziale SEO con WordPress pluginÈ come Yoast SEO
Processo di pagamento Shopify Payments + gateway esterni (si applicano costi aggiuntivi) Ampia gamma di gateway di pagamento senza costi aggiuntivi
Assistenza Supporto 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX tramite chat, e-mail e telefono Supporto della community tramite forum, con supporto a pagamento per temi specifici/plugins
Scalabilità Può gestire la crescita ma a costi di abbonamento più elevati Altamente scalabile con il giusto hosting e la giusta configurazione tecnica
Sicurezza Sicurezza e conformità gestite (conforme PCI DSS) La sicurezza gestita dall'utente richiede SSL e sforzi di conformità
Design e modelli Accesso a una varietà di temi professionali (gratuiti e a pagamento) Accesso a migliaia di temi WordPress, altamente personalizzabili
Facilità di installazione Configurazione semplice e veloce senza bisogno di competenze tecniche Richiede la configurazione di WordPress, WooCommerce e potenzialmente molti altri plugins

Per iniziare a utilizzare Shopify:, tutto ciò che devi fare è visitare Shopify.com e registrarti per un account. Una volta terminato, devi solo seguire alcuni semplici passaggi per creare il tuo account e il tuo negozio e-commerce sarà attivo.

Quando vorresti usare Shopify?

Shopify: è uno strumento solido per i principianti e per le persone che non vogliono dedicare troppo tempo allo sviluppo. È anche bello allontanarsi dall'assumere uno sviluppatore.

Puoi vendere quanti prodotti desideri e la maggior parte delle aziende non ha problemi ad espandersi.

Quando vorresti usare WooCommerce?

Se sei qualcuno che vuole la massima personalizzazione, WooCommerce è per te! Da WordPress è open source, puoi implementare un'ampia gamma di plugine miglioramenti al codice per personalizzare il tuo sito come preferisci.

Poiché WordPress è open source, puoi implementare un'ampia gamma di pluginse codice. Ciò ti consente di valorizzare il tuo marchio e il tuo sito nel modo che desideri. È un vantaggio per coloro che hanno qualche conoscenza in più sullo sviluppo.

Per utilizzare WordPress come portale di e-commerce, d'altro canto, sono necessari alcuni passaggi in più:

  1. In primo luogo, devi acquistare un indirizzo di dominio e un account di hosting web dove puoi installare la versione predefinita di WordPress.
  2. Devi scegliere un tema per il tuo sito web e alcuni plugins gestire la SEO, Social Media integrazione e altri aspetti.
  3. Dopo il passaggio precedente, puoi usare PluginÈ come WooCommerce, che ti aiuterà a fornire tutte le funzionalità di e-commerce che non sono integrate in WordPress.
  4. Alla fine, devi seguire il processo di configurazione del tuo negozio di e-commerce (dettagli del negozio, modalità di pagamento, i prodotti, ecc.).

Non solo, ottieni supporto continuo se sei un cliente Shopify, il che significa che se dovessi riscontrare problemi con la piattaforma, puoi semplicemente contattare il team di supporto e loro lo risolveranno.

Domande Frequenti 

👉 Di cosa ho bisogno per iniziare a vendere su Shopify?

Per iniziare a vendere su Shopify, avrai bisogno di un piano Shopify e di prodotti da vendere. Inizia iscrivendoti a Shopify. Quindi, configura il tuo negozio e aggiungi i tuoi prodotti. Se non hai ancora prodotti da vendere, il dropshipping potrebbe essere una buona opzione per te.

👀 Dove posso vendere con Shopify?

Shopify ti consente di vendere quasi ovunque si trovino i tuoi clienti, inclusi online, di persona, mercati online e social media.

⭐️ Cosa succede quando ricevo un ordine?

A seconda delle tue preferenze, riceverai un'e-mail, una notifica sull'app mobile o una notifica RSS ogni volta che ricevi un ordine.

🙄 In quali paesi posso utilizzare Shopify?

Puoi utilizzare Shopify in quasi tutti i paesi del mondo.

Link veloci:

Conclusione: come costruire negozi Shopify in 7 semplici passaggi 2024 

Per concludere, facendo a Shopify: store nel 2024 è davvero semplice e può aiutare il tuo business online a crescere.

Segui semplicemente questi sette semplici passaggi e avrai un negozio dall'aspetto fantastico che i tuoi clienti apprezzeranno.

Inizi scegliendo un bel design, quindi imposta i dettagli del tuo negozio, aggiungi i tuoi prodotti, stabilisci come verrai pagato e invierai le cose, scegli l'indirizzo del tuo sito web e infine controlla che tutto funzioni bene prima di aprire il tuo negozio al mondo.

La cosa più importante è considerare sempre ciò di cui i tuoi clienti hanno bisogno e desiderano. Shopify è facile da usare, quindi puoi creare un negozio interessante anche se non sei un esperto di tecnologia.

Resta fedele, sii creativo e potrai avere un negozio online di successo nel 2024. Provaci: avvia il tuo negozio e divertiti!

Abhishek Pathak
Questo autore è verificato su BloggersIdeas.com

Ehi, questo è Abhishek Pathak, Blogger e consulente di marketing digitale. Ha iniziato a lavorare come freelance intorno alle sue capacità tecniche di ottimizzazione online, SEO, SMM, SMO e altre cose digitali sin dai primi giorni del college. Dopo aver completato il college pensò che avere un lavoro quotidiano non era la sua tazza di tè. Aveva abbracciato lo stile di vita freelance così ha aperto il suo blog di marketing digitale Geeky Buzz dove condivide cose fantastiche su freelance, imprenditorialità, affari, blog e altre fantastiche cose nerd sulla base delle sue esperienze e dei suoi viaggi.

Divulgazione di affiliazione: In piena trasparenza - alcuni dei link sul nostro sito web sono link di affiliazione, se li utilizzi per effettuare un acquisto guadagneremo una commissione senza costi aggiuntivi per te (nessuna!).

Lascia un tuo commento